Fessi spaziali

spacecraftNel 1999 una cooperazione tra l’inglese Lockheed Martin e la statunitense NASA vide la costruzione di un satellite che avrebbe dovuto entrare in orbita attorno a Marte e che invece finì per perdersi nello spazio causando una perdita di 125 milioni di dollari.

La colpa fu di un errore umano, anzi più che di un errore si trattò di una fesseria da manuale: la trasmissione delle coordinate di navigazione della sonda fallì miseramente perché la NASA nei suoi calcoli aveva utilizzato il sistema metrico decimale mentre gli ingegneri della Lockheed Martin avevano utilizzato il sistema di misurazione anglosassone…

With compliments!

_____

 

 

Annunci

Informazioni su achedes

nella vita alle volte si è il gabbiano, altre volte la statua...
Questa voce è stata pubblicata in Storia e storiacce e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Fessi spaziali

  1. Pingback: Il breve volo del Mariner 1 | Tutta un'altra Storia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...