I pattini di Joseph Merlin

Jean_Joseph_Merlin_(1735-1803)Jean-Joseph Merlin (1735-1803), era un violinista belga piuttosto bravo, e divenne uno dei beniamini del pubblico londinese e di quello parigino dell’epoca.

Però non era solo un musicista, era anche un provetto orologiaio ed un esperto di meccanica ed assieme a  James Cox, famoso inventore inglese, costruì strumenti meccanici e automi di vario genere, tra  cui il Cigno d’Argento che è tuttora esposto in un museo inglese.

Merlin usò la sua creatività anche in altri campi e nel 1760 creò i pattini con le ruote in linea. Deciso a presentare la sua nuova invenzione con un certo stile, e a far colpo sull’aristocrazia londinese, pensando che arrivare con i pattini sarebbe stato poco eclatante, fece il suo ingresso in un gala a Londra con i pattini ai piedi e suonando il violino. Purtroppo, non è facile suonare il violino e muoversi sui pattini allo stesso tempo: incapace di fermarsi e con le mani occupate, Merlin andò a schiantarsi contro uno specchio e per poco non finì a guardare l’erba crescere dalla parte delle radici.

Sarà per questo insuccesso che per un po’ in Europa di pattini non se ne parlò più, e i primi pattini a rotelle entrarono in commercio solo nel 1819.

Annunci

Informazioni su achedes

nella vita alle volte si è il gabbiano, altre volte la statua...
Questa voce è stata pubblicata in Storia e storiacce e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...