titoli e medaglie di Idi Amin Dada

Questo qui di fianco è uno dei più feroci dittatori del XX secolo, Idi Amin Dada (1925-2003), dal 1971 al 1979 presidente dell’Uganda: perseguì vari gruppi etnici (acholi, lango, indiani) e religiosi (cristiani, induisti) e le sue vittime, secondo Amnesty International, furono circa 500.000 (sia detto en passant,  se la prese anche con gli asiatici e li cacciò dall’Uganda, ma qui il razzismo non c’entra, era solo che aveva chiesto in sposa la figlia di importante famiglia asiatica e questa l’aveva mandato al diavolo).

Eppure, anche di fronte alla brutalità di criminali di questo calibro, non si può non notare come fossero (anzi: come sono, ce n’è qualcuno ancora in giro) spesso e volentieri degli psicopatici senza alcun rapporto con la realtà. Per capire quanto un dittatore è fuori, una delle cose più pratiche e illuminanti è vedere come lui stesso si presenta e i vari titoli che ricopre -e che in genere si attribuisce da solo. Se poi si vuole fare un lavoro fatto bene, si confrontano i titoli del personaggio in questione con le fesserie che combina e il gioco è fatto.

Questo fenomeno di Amin Dada si auto-proclamò  Eccellenza, Presidente a vita, Feldmaresciallo Al Hadji Dottor Idi Amin, Signore di Tutte le Bestie della Terra e dei Pesci del Mare e Conquistatore dell’Impero britannico, in Africa in Generale e in Uganda in Particolare. E qua per i titoli ci siamo, si capisce che la zucca non è proprio in squadra. Ma se poi consideriamo che ‘sto fenomeno proclamava il suo diritto alla corona di Scozia, scriveva lettere d’amore alla regina Elisabetta d’Inghilterra, che si presentò a Londra in visita ufficiale con un enorme carico di banane “per sfamare il popolo inglese” e che era pure convinto di poter controllare i coccodrilli con la forza del pensiero, beh, allora ci siamo, la cosa è ufficiale e incontrovertibile: era fuori come un balcone fiorito.

Un’altra cosa che i dittatori apprezzano sono le medaglie, prendono tutte quelle che trovano, quelle che non trovano se le inventano, e alla fine se le appuntano tutte sopra questa o quella divisa. Una delle medaglie che ostentava il “Signore di Tutte le Bestie della Terra e dei Pesci del Mare” era del Touring Club austriaco..

 

Annunci

Informazioni su achedes

nella vita alle volte si è il gabbiano, altre volte la statua...
Questa voce è stata pubblicata in Storia e storiacce e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...