L’alcool fa male però…

yelNel 1815 John Wilson prestava servizio nell’ esercito inglese, inquadrato nell’ 84° Reggimento York and Lancaster, e faceva parte delle truppe inviate in India per combattere le rivolte indigene. Duhaime.org (un sito specializzato in questioni legali) definisce la sua storia “un esempio straordinario della durezza della legge militare”, ma secondo me è più che altro un fulgido esempio della fesseria umana in generale e della ottusità dei militari e dei loro regolamenti in particolare.

Il regolamento stabiliva che ad ogni soldato spettasse la razione giornaliera di un bicchiere di rum, ma John Wilson era astemio, condizione questa che evidentemente andava contro le tradizioni del glorioso 84° Reggimento York and Lancaster di Sua Maestà.  Un suo superiore gli ordinò di bere, John Wilson rifiutò. Finì sotto processo, alla corte marziale dove, riconosciuto colpevole di mancata obbedienza agli ordini venne condannato a morte per fucilazione. É sepolto nel cimitero di Agram nello stati di Bangalore. E magari prima di sparargli addosso gli hanno offerto -come si usava- un bicchierino di rum…

PS
Duhaime.org ha una intera sezione dedicata alle sentenze e ai processi più ridicoli e stupidi della storia, val la pena di farci un salto

 

Annunci

Informazioni su Scalmo

Solo perché sono paranoico non vuol dire che non sia vero che tutti ce l'hanno con me
Questa voce è stata pubblicata in Storia e storiacce e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...